5/1/2016- Sulla LAICITÀ…

In seguito agli eventi drammatici di Parigi i giornali hanno parlato e scritto profusamente sul concetto di LAICITÀ
..
La Francia si è interrogata attentamente sulle scelte fatte dal governo negli ultimi anni ,riguardo all’uso simboli religiosi ed alla separazione netta tra stato,scuola,leggi..chiesa ed etica religiosa ,ed ha concluso, guardando i fatti avvenuti,che i risultati pratici sono abbastanza scadenti.
Infatti a livello nazionale non ha fermato le stragi, mentre nelle scuole abbiamo assistito progressivamente all’aumento nell’uso di droghe, degli episodi di bullismo, di alcol e di comportamenti sessuali scadenti…

.Ed in politica abbiamo visto l’avanzata di leggi, che in realtà non hanno motivo di esistere..perchè promosse dai governi in modo superficiale ,in parte per amor di voti..ed in parte per la scarsa conoscenza sul funzionamento della mente umana che accomuna oggi , tutte le nazioni e quasi tutti i capi politici..

Tant’è che OBAMA nel 2014 ha nominato una commissione scientifica che studi le potenzialità della mente, proprio perchè si è reso conto di quanto poco l’America ne sappia.
La Russia segue questo tipo di ricerche da anni (vedi guerra fredda) ed è molto avanti, soprattutto per quanto riguarda l’ipnosi.

Ma cos’è la laicità occidentale? Qual è la sua essenza? (Mi ricorda gli approfondimenti di Heidegger..cos’è la “cosità”della “cosa?)…
Da dove nasce il nostro concetto di laicità che si presenta come una laicità non obiettiva, materialista, atea e spesso in contrapposizione ai desideri ed alle esigenze delle popolazioni? (.Ricordiamo anche solo la violenza con la quale il presidente Hollande ha imposto il matrimonio omosessuale in Francia!.)

La nostra visione LAICA del sociale nasce dallo sviluppo della ragione .sviluppo che ci arriva dritto dall’età dei lumi e che trionfa nell’apoteosi odierna della SCIENZA… e della visione scientifica che ne è la dirett
a emanazione.
Le grandi conquiste del secolo,dalla conquista dello spazio alla bomba atomica,ai vaccini, al D.N.A. .,unite alla visione marxista, socialista..al materialismo storico ed alle posizioni radicali ci hanno convinti di poter capire tutto sulla realtà che ci circonda e di poter dominare completamente la materia. .Oggi qualsiasi visione,per essere accettata, deve passare attraverso le forche caudine dell’indagine scientifica..
La scienza (unitamente alle banche..)è diventata una forza che domina il mondo ed è una scienza che sta andando fuori controllo, poiché è in gran parte asservita agli interessi economici, alla produzione di sempre nuove armi da guerra, a giochi creativi col
D.N.A,con nuovi modelli di contratti d’affitto, tipo uteri, donne trasformate in cassettiere..ecc.ecc.

Ma noi quanto siamo veramente in grado di conoscere del mondo che ci circonda? La conoscenza della fisica quantistica ci dimostra che quello che consideriamo un mondo reale e concreto, che si tocca con mano, in realtà ha dentro di sé il vuoto ed è una danza di neutroni, protoni, elettroni,neutrini,sino alle minime particelle di energia..sino al bione di Higgins, la particella di Dio,la grande ricerca del CERN di Ginevra…

E la MENTE? Viviamo immersi in mari di energia psichica che emettiamo continuamente, modulandola in onde mentali che sono create,colorate ed animate dall’emotività che ispira i nostri gesti,le nostre emozioni, i nostri stati d’animo…e che riceviamo da chi ci avvicina,da chi cammina con noi,dal coniuge, dai figli,dal lavoro,dalla lettura dei giornali, dalla televisione..Mari e mari di energia psichica, che creano, ci creano e ci trasformano come persone e come esistenze.

Certo, ne abbiamo già sentito parlare, in qualche modo..Oggi fra internet, il cellulare e la TV quasi tutti hanno più o meno un assaggio di quasi tutto, ma, proprio per questo e perla rapidità con la quale le informazioni vengono trasmesse e la difficoltà ad assimilarle in tempo reale,le conoscenze spesso rimangono superficiali, epidermiche.

Questo nuovo modo di affacciarsi sulla vita, non è ancora entrato nel nostro DNA. Eppure il tempo è maturo . Ampliamo ancora la visione sempre restando su questa frequenza vibratoria..vivo da 35 anni in ambienti di ricerca e di cambiamento.. sempre collegati all’energia psichica, dall’uso di memotecniche, all’analisi del linguaggio del corpo, ed a cose più impegnative…

Chiariamo bene che l’energia psichica, cioè i pensieri delle nostre menti ,non sparisce, si trasforma…Sapete come e in cosa ?
(Continua)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *